DINTORNI

Non solo Terme di Comano...

Ritagliatevi del tempo per visitare altri incantevoli luoghi che sorgono vicino alle Terme di Comano!La nostra terra, il Trentino offre scenari eterogenei, autentici e spettacolari tutti con una caratteristica in comune:

LA NATURA IN TUTTO IL SUO SPLENDORE!

TRENTO

Al centro della Valle dell'Adige, sulla strada che da sempre porta al mondo germanico, sorge Trento, la cui fondazione risale all'epoca romana. Capoluogo amministrativo, sede di università e istituti di ricerca, ricca di istituzioni culturali e spettacoli, è una città dinamica, con eleganti negozi, ristoranti e locali calati in un centro storico di impronta rinascimentale. Lungo strade lastricate di porfido rosa si susseguono palazzi nobiliari, facciate affrescate e portici. Il fulcro è Piazza Duomo, dove fra il Palazzo Pretorio e l'imponente cattedrale gotico-romanica spicca l'elegante fontana del Nettuno. A dominare l'orizzonte sono soprattutto le montagne, fra cui il Monte Bondone, mentre fra i monumenti è il Castello del Buonconsiglio a segnare con il suo profilo massiccio e insieme elegante il paesaggio cittadino. (circa 30 min. di auto)

RIVA DEL GARDA

L'affascinante cittadina, posta in uno splendido golfo ai piedi del monte Brione, domina tutto il Garda. Coni suoi 13.000 abitanti è la seconda cittadina del lago dopo Desenzano. Famosa e apprezzata in tutta Europa per il suo clima, per il paesaggio dal fascino naturalistico assolutamente unico, per le spiagge ampie ed assolate, Riva è un punto d'incontro per gli appassionati di molti sport: vela e windsurf sul lago, arrampicata sulle falesie che circondano la conca, mountain bike ed escursionismo sui monti e sui percorsi predisposti. Il centro della città, con le sue pregevoli architetture, è tutto un richiamo al passato; Riva del Garda è stata ed è tutt'ora un centro storico, mercantile, culturale tra i più importanti e più attivi del bacino gardesano. (circa 20 min. di auto)

MADONNA DI CAMPIGLIO

"LA PERLA DELLE DOLOMITI DI BRENTA"

Paese discreto ed elegante, adagiato a 1.550 metri di altitudine nella bellissima conca tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta ed i ghiacciai dell'Adamello e della Presanella, oggi è certamente la numero uno tra le stazioni sciistiche italiane ed una delle più importanti dell'intero Arco Alpino. La varietà del suo ambiente montano assicura d'inverno la possibilità di percorrere, partendo dal centro del paese e ritornandovi senza togliere gli sci, oggi la ski area vanta 57 impianti di risalita, 150 km di piste e, dal prossimo inverno 2011/2012 il collegamento con le piste di Pinzolo. Madonna di Cmpiglio è famosa per la sua mondanità ma bastano pochi passi fuori dal centro abitato per immergersi in un girotondo di laghi, vallette ruscelli, malghe e rifugi. (circa 40 min. di auto)

LAGO DI MOLVENO

Il Lago di Molveno è il secondo per estensione e profondità tra i laghi interni del Trentino. Questa distesa d’acqua balneabile, dall’incredibile varieta di colori, misura 4,5 km di lunghezza per 1,5 di larghezza e, nel suo massimo, raggiunge una profondita di 124 m.

Ciò che colpisce il visitatore alla prima vista del lago di Molveno e la limpidezza delle sue acque, raccolte dalle vette del Brenta e dai pendii della Paganella.

Uno straordinario alternarsi di sfumature cromatiche di blu e verde invita lo sguardo a confondere l’acqua e le sue rive, quasi che i boschi di acero, corniolo, nocciolo e betulla si tuffassero nel lago a ricoprirne le sponde. La ricchezza della fauna ittica del lago di Molveno, habitat naturale per il persico, la trota marmorata e il salmerino, e il risultato della cura con cui gli abitanti dell’altopiano hanno difeso nei secoli questo ecosistema.

Il Lago di Molveno è stato premiato anche quest'anno, per il quinto anno consecutivo, con le cinque vele di Legambiente, il massimo riconoscimento per la qualità ambientale, la tutela e l’impegno per la conservazione dei laghi in Italia.